Corso di preparazione alla prova scritta del concorso FUNZIONARIO DELLA PROFESSIONALITA’ DI SERVIZIO SOCIALE

Informazioni generali sul corso

Descrizione

Come noto, il Ministero della Giustizia – Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità – con Decreto del 12.01.2018 (pubblicato in G.U. il 09.02.2018, nr. 2), ha indetto un concorso pubblico per esami, riservato agli Assistenti sociali, per la copertura di nr. 250 posti nei ruoli del personale per il profilo professionale di “Funzionario della professionalità di Servizio sociale”.

Tale concorso rappresenta certamente una ghiotta opportunità per gli Assistenti sociali che intendano intraprendere una carriera all’interno dell’indicato Dicastero; anche, perché no, in un’ottica di stabilizzazione di un rapporto di lavoro in un’era che sembra invece destinata alla “precarizzazione permanente”.

Obiettivi del corso

Il corso si propone di fornire conoscenze teoriche e pratiche ai candidati, preparandoli al meglio alla prova scritta del concorso che verterà sui seguenti argomenti:

  • diritto penitenziario, con particolare riferimento alle misure alternative e sostitutive alla detenzione ed alle sanzioni di comunità, per adulti e minori, anche nella prospettiva sovranazionale;
  • modelli, tecniche e strumenti di metodologia del servizio sociale.

Destinatari

Assistenti sociali che abbiano presentato regolare domanda per il concorso.

 

Durata, date e luogo

Nr. 4 incontri, dalle 09,00 alle 18,00 (nove ore di cui sette effettive) per nr. 4 sabati consecutivi: sabato 09 giugno 2018, sabato 16 giugno 2018, sabato 23 giugno 2018 e sabato 30 giugno 2018,  c/o Feroli Regionale, Via Albalonga nr. 42 – Roma (zona Piazza dei Re di Roma).

Costo

Euro 320,00 (trecentoventi/00), di cui euro 100,00 quale anticipo da versare a mezzo bonifico bancario all’atto dell’iscrizione ed euro 220,00 da versare entro la data di inizio del corso (vedi in calce “Iscrizioni ed informazioni”).

Metodologia

Metodologia interattiva e partecipativa, lezioni frontali di approfondimento teorico con utilizzazione di slides in power point; analisi, rilevazione delle criticità, correzioni e qualificazioni; esame di casi concreti; questionario sull’apprendimento conseguito.

Materiale didattico

Penne e block notes.

Docenti/Formatori

Avv. Donato Antonio Frasca – Avvocato civilista.

Avv. Louella Santini – Vice Procuratore Onorario presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Roma.

Dott.ssa Eva Tonolini – Giurista e mediatrice familiare.

Dott.ssa Aurora Righetti – Assistente sociale.

Dott. Massimo Mariani – Psicologo e psicoterapeuta.

 

PROGRAMMA DEL CORSO

Primo incontro (sabato 09.06.2018)

Temi trattati

  • Il sistema sanzionatorio
  • L’esecuzione penale
  • Elementi di psicologia sociale funzionali all’esercizio della professione

 

 

Docenti/Formatori

– Avv. Louella Santini

– Dott. Massimo Mariani

Tutor d’aula Dott.ssa Eva Tonolini

Programma:

09,00-09,30 Accoglienza e registrazione;

09,30-10,30 Il concetto di pena – L’esecuzione della pena – La punibilità e le cause di estinzione (Avv. Louella Santini);

10,30-10,45 Pausa caffè;

10,45-11,30 Le misure di sicurezza – Le sanzioni penali del Giudice di Pace – L’irrevocabilità e l’esecutività delle sentenze (Avv. Louella Santini);

11,30-13,00 L’oggetto dell’esecuzione penale – Il procedimento del giudice dell’esecuzione – Il procedimento della magistratura di sorveglianza (Avv. Louella Santini);

13,00-14,00  Pausa pranzo;

14,00-15,30 La psicologia sociale (definizione) – Gli atteggiamenti – Pregiudizi e stereotipi – Il giudizio sociale (Dott. Massimo Mariani);

15,30-16,30 La comunicazione interpersonale – La prospettiva relazionale – La motivazione – I bisogni (Dott. Massimo Mariani);

16,30-16,45 Pausa caffè;

16,45-18,00 Psicologia dei gruppi – I rapporti interpersonali – Norme sociali, adattamento e devianza (Dott. Massimo Mariani).

 

Secondo incontro (sabato 16.06.2018)

Temi trattati

  • Il diritto penitenziario
  • L’evoluzione storica
  • Modelli e strumenti d’intervento dell’Assistente sociale

Docenti/Formatori

– Avv. Louella Santini

– Dott.ssa Aurora Righetti

Tutor d’aula Avv. Donato Antonio Frasca

 

Programma:

09,00-09,30 Accoglienza e registrazione;

09,30-10,30 Il diritto penitenziario – Rapporti fra diritto penitenziario e altre discipline (Avv. Louella Santini);

10,30-10,45 Pausa caffè;

10,45-11,30 Fonti del diritto penitenziario (Avv. Louella Santini);

11,30-13,00 L’evoluzione storica del diritto penitenziario (Avv. Louella Santini);

13,00-14,00  Pausa pranzo;

14,00-15,30 Il rapporto assistente/assistito – I processi comunicativi – Il trattamento – La narrazione – Il transfert – La necessità per l’Assistente sociale di conoscersi nei rapporti con l’assistito (Dott.ssa Aurora Righetti);

15,30-16,30 Il ricorso all’autorità – Tecnica e funzione del colloquio – Fasi del colloquio – Interpretazione del colloquio – La visita domiciliare – Le modalità di lavoro (Dott.ssa Aurora Righetti);

16,30-16,45 Pausa caffè;

16,45-18,00 La documentazione professionale – Il processo d’aiuto – Le funzioni dell’Assistente sociale – Obblighi morali dell’Assistente sociale – La sindrome del burnout (Dott.ssa Aurora Righetti).

 

Terzo incontro (sabato 23.06.2018)

Temi trattati

  • La magistratura di sorveglianza
  • L’organizzazione penitenziaria
  • L’organizzazione degli istituti penitenziari

Docenti/Formatori

– Avv. Louella Santini

– Dott.ssa Eva Tonolini

– Avv. Donato Antonio Frasca

Programma:

09,00-09,30 Accoglienza e registrazione;

09,30-10,30 Il magistrato di sorveglianza – Il Tribunale di sorveglianza (Avv. Louella Santini);

10,30-10,45 Pausa caffè;

10,45-11,30 La magistratura di sorveglianza minorile (Avv. Louella Santini);

11,30-13,00 Il procedimento di sorveglianza (Avv. Louella Santini);

13,00-14,00  Pausa pranzo;

14,00-15,30 Il Ministero della Giustizia – L’organizzazione centrale dell’amministrazione penitenziaria – L’organizzazione periferica dell’amministrazione penitenziaria (Dott.ssa Eva Tonolini);

15,30-16,30 I provveditorati regionali dell’amministrazione penitenziaria – Il Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità (Dott.ssa Eva Tonolini);

16,30-16,45 Pausa caffè;

16,45-18,00 L’organizzazione interna degli istituti penitenziari – Gli organi collegiali – Il personale – Il servizio sociale e l’assistenza (Avv. Donato Antonio Frasca).

 

Quarto incontro (sabato 30.06.2018)

Temi trattati

  • Principi e modalità del trattamento
  • Il regime penitenziario
  • Le misure alternative alla detenzione e la remissione del debito
  • Strategie e tecniche nella relazione d’aiuto

Docenti/Formatori

– Avv. Louella Santini

– Dott. Massimo Mariani

Tutor d’aula Avv. Donato Antonio Frasca

Programma:

09,00-09,30 Accoglienza e registrazione;

09,30-10,30 La classificazione dei detenuti – Il trattamento penitenziario – Condizioni generali del trattamento – Modalità del trattamento – La sorveglianza particolare – Il reclamo – Gli elementi del trattamento (Avv. Louella Santini);

10,30-10,45 Pausa caffè;

10,45-11,30 Il regime penitenziario (nozione) – La tutela dei diritti dei detenuti – Il regime disciplinare – Situazioni di emergenza (Avv. Louella Santini);

11,30-13,00 Le misure alternative alla detenzione e la remissione del debito (generalità) – L’affidamento in prova al servizio sociale – La detenzione domiciliare – Le misure alternative per soggetti affetti da Aids conclamata o grave deficienza immunitaria – La semilibertà – La liberazione anticipata – La remissione del debito – Preclusioni o limitazioni dei benefici penitenziari – La sospensione dell’esecuzione della pena detentiva – L’espulsione dello straniero dallo Stato (Avv. Louella Santini);

13,00-14,00  Pausa pranzo;

14,00-15,30 La relazione d’aiuto – La dimensione creativa (Dott. Massimo Mariani);

15,30-16,30 La teoria dell’intelligenza emotiva di Goleman – Il “pensiero laterale” e il “pensiero verticale” (Dott. Massimo Mariani);

16,30-16,45 Pausa caffè;

16,45-18,00 Il “pensiero convergente” ed il “pensiero divergente” – Buone pratiche di comunicazione (Dott. Massimo Mariani).

 

Iscrizioni ed informazioni

Per informazioni contattare issas@iol.it

Per iscrizioni : stampare il modulo di domanda pubblicato sul sito issas.org, compilarlo in ogni sua parte, sottoscriverlo ed inviarlo all’indirizzo e-mail issas@iol.it unitamente alla contabile del bonifico bancario di euro 100,00 effettuato in favore dell’ Issas (IBAN : IT73E0200805046000400321343) con causale “acconto iscrizione corso di preparazione al concorso di Funzionario presso il Ministero della Giustizia”.

La residua somma di euro 220,00 dovrà essere versata, a mezzo bonifico bancario, entro la data di inizio del corso (09.06.2018).

Le iscrizioni verranno chiuse una settimana prima della data prevista per il corso o comunque al raggiungimento della quota massima di posti disponibili (trenta unità).

A determinare la priorità dell’ iscrizione sarà l’ordine di ricevimento delle e-mail di registrazione.

L’iscrizione si perfezionerà soltanto con il pagamento della quota di partecipazione da effettuarsi a mezzo bonifico sul conto sopra indicato.

La mancata presenza al corso non darà diritto a nessuna forma di rimborso.

Il corso sarà attivato soltanto qualora raggiunga il numero minimo di dieci partecipanti; in caso di annullamento per esiguità del numero di iscritti, si provvederà al rimborso della quota di iscrizione.

Il corso è in fase di accreditamento presso il CROAS Lazio.

Si ricorda che, in caso di accreditamento, la registrazione delle presenze degli assistenti sociali avverrà esclusivamente tramite lettura elettronica della tessera sanitaria (codice fiscale) e per il conseguimento dei crediti formativi sarà necessario partecipare almeno all’80% del monte ore previsto.

scheda iscrizione

Potrebbero interessarti anche...