RIMANDATO AL 9 MAGGIO CAUSA CORONAVIRUS – Laboratorio Pratiche Narrative Applicate – Roma 9 MAGGIO 2020

CAUSA CORONAVIRUS IL CORSO  PREVISTO PER IL 1 MARZO E’ STATO RIMANDATO AL 9 MAGGIO 

ULTERIORI INFORMAZIONI 3349909427

RICONOSCIUTI 8 CREDITI FORMATIVI 

 

CAUSA CORONAVIRUS IL CORSO  PREVISTO PER IL 1 MARZO E’ STATO RIMANDATO AL 9 MAGGIO 

ULTERIORI INFORMAZIONI 3349909427

Scheda di iscrizione SCHEDA ISCRIZIONE PNA 9 MAGGIO 2020

PREMESSA

 

Viviamo sempre più in una dimensione paradossale: campiamo più a lungo rispetto al passato ma il tempo che riserviamo alla “ricerca di noi “ durante la giornata è decisamente poco. Trascorriamo la nostra esistenza dilatandola fra un impegno di lavoro e la famiglia, fra un evento e l’altro, trovandoci a fine giornata a centellinare i momenti da dedicare a noi stressi. Molti discorsi con tutti, ma ben poco utili a dare un senso a ciò che facciamo e le occasioni per approfondire, presi come siamo dalla frenesia, si riducono. Siamo invasi da mille strumenti per comunicare ma in realtà sembriamo  sempre più disconnessi gli uni dagli altri impegnanti su più fronti a rispondere agli assillanti input provenienti dai mezzi comunicativi ( cellulare, computer, navigatori, televisione). Sentiamo molto e ascoltiamo poco. In questo contesto la PNA offre una grandissima opportunità; crea attorno alle persone il giusto momento per riappropriarsi del  Sé evidenziando la sottile trama di vita che ci condiziona e che ci relaziona agli altri attori del nostro sistema, ricordandoci che la nostra esistenza potrebbe essere qualche cosa di diverso dalla versione che siamo costretti a “narrare” di noi in società. PNA si interessa al copione non ufficiale di vita che ciascuno ha dentro di sè e lo valorizza proponendo un setting creativo per rielaborare gli eventi significativi traumatici o importanti che altrimenti non troverebbero spazio alcuno prima di essere rinchiusi nel cassetto dei ricordi della nostra mente. PNA quindi è rieleggere il proprio racconto di vita grazie all’utilizzo di alcuni strumenti quali la dimensione di gruppo, il gioco, rappresentazione, la narrazione. Dando nuovi significati agli eventi passati ed individuando che cosa ci condiziona dal poter essere ciò che vogliamo veramente PROGRAMMEREMO UN DOMANI MIGLIORE!

 

 

 

OBIETTIVI:

– Migliorare le relazioni interpersonali
– Migliorare le relazioni sul luogo di lavoro
– Gestire l’ansia, le emozioni e lo stress nei contesti di vita quotidiana
– Acquisire competenze relazionali e comunicative utili nei contesti di vita quotidiana
– Migliorare l’autostima, acquisire sicurezza
– Aumentare il benessere e l’efficacia personale

– Sostenere la crescita e lo sviluppo personale  e professionale (empowerment)

 

 

 

METODOLOGIA:

 

Lezioni frontali alternate a momenti di pratica PNA.  Ogni sessione è caratterizzata da momenti di confronto, da giochi da momenti formativi in cui si trasferiscono alcune tecniche della PNA ed elementi di  gestalt e da feedback collettivi.

Ai partecipanti verrà chiesto ad  di produrre materiali scritti durante alcune esercitazioni.

Elaborare con il gruppo nuove strategie di pensiero, utilizzando vari strumenti quali la proiezione e l’immedesimazione, o  le dinamiche psicologiche, ovvero giochi di gruppo, che offrono la giusta suggestione per promuovere  il cambiamento interiore

 

 

 

A CHI È ROVOLTO:  assistenti sociali,  insegnanti, medici, ed anche a tutti coloro che non appartengono ad una categoria professionale oppure ad un ordine, che vogliano avere una possibilità per conoscersi meglio, e per socializzare in un contesto culturale protetto e strutturato. Molto indicato anche nei casi di burn out psicologico e professionale o per affrontare un momento di vita complicato con l’intenzione di cambiarlo.

 

CAUSA CORONAVIRUS IL CORSO  PREVISTO PER IL 1 MARZO E’ STATO RIMANDATO AL 9 MAGGIO 

ULTERIORI INFORMAZIONI 3349909427

PROGRAMMA:

 

9.00 Registrazione  e saluti

 

9.30 Riferimenti teorici dell’approccio narrativo: Michale White e David Epston

 

10.00  Esternalizzazione dei nodi della persona facendo una fotografia della situazione attuale di vita che lo vede protagonista

 

 

10.30 Lavoro di gruppo

 

11.30 Ri-narrazione in chiave artistica dei nodi enucleati nel primo incontro, ciascuno con la propria forma d’arte. Le 5 ferite, le 5 spinte, le credenze, i valori, tre talenti, le fate e l’eroe. Costruire un nuovo schema personale

 

12.00 Lavoro di gruppo

 

13.30 pausa pranzo

 

14.30 Ri-appropriazione de sé in chiave completamente nuova, rivalutando i due incontri precedenti e confrontandosi costantemente con il gruppo.

 

15.30 Lavoro di gruppo

 

16.30 Restituzione della propria esperienza al gruppo, sguardi al futuro

 

 

18.00 Saluti e conclusioni

 

 

Formatrice:

 

Maddalena Montin : Laureata in scienze del servizio sociale, assistente sociale, coordinatrice gruppi PNA, Consulenze individuali, specializzata ATA Associacion Trans Andaluse per assistenza psicologica alle persone transessuali nel loro periodo di cambiamento, Master biennale in Psicologia Sociale con specializzazione in sessuologia; certificata sessuologa alla Seis, Spagna. Certificata CEFIL (certificazione base per l’insegnamento dell’italiano come seconda lingua). Terapeeta gestaltica presso Aula Montera Sevilla, Spagna. Socia fondatrice presso  La Via del Cuore a.p.s., autrice del libro “Storie Invisibili, Voci di chi ha incontrato l’amianto ed. Selaluna

 

Sede del Corso: via Maddaloni 26 Roma  ( Zona largo Preneste)

 

Costo del corso: 50 euro

 

Per iscrizioni : m.montin@gmail.com  Tel Tel. 334.9909427

 

 

Bibliografia di riferimento:

 

La terapia della Narrazione Proposte Cliniche. Michael White – Casa Editrice Astrolabio

 

Narrative Meansto Therapeutic Ends di Michale White e David Epston Amazon

 

Ogni vita merita un romanzo  di Erving Polster – Casa Editrice Astrolabio

Potrebbero interessarti anche...