WEBINAR – La mediazione familiare: il ruolo dell’assistente sociale – 20 novembre 2020

La mediazione familiare: il ruolo dell’assistente sociale

 20/11/2020 ( 27/11; 4/12)

WEBINAR

 

Descrizione corso

L’ Assistente Sociale spesso è chiamato anche a livello istituzionale ad intervenire nelle dinamiche disfunzionali della coppia nell’interesse prevalente ed esclusivo dei figli. La mediazione familiare, definita come “processo collaborativo di risoluzione di un conflitto” (Kruk, 1997), individua possibili azioni di prevenzione delle cause che sottendono il disagio, applica “strumenti” di gestione del conflitto conclamato, riattiva una comunicazione efficace tra i membri nel contesto familiare per una responsabile genitorialità.  Il conflitto non risolto, purtroppo, non ha effetto solo sulla coppia ma inevitabilmente anche sui figli. La Raccomandazione R (98) del Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa già nel 1998 aveva messo in evidenza la necessità di promuovere la mediazione familiare per:” tutelare gli interessi superiori ed il benessere dei figli, …. ridurre al minimo le conseguenze pregiudizievoli della rottura delle relazioni familiari e della dissoluzione del vincolo coniugale, …. favorire il mantenimento di relazioni tra i genitori ed i figli… ridurre i costi economici e sociali della separazione e del divorzio”

 

Obiettivi del corso:

Il corso si propone di costruire spazi di conoscenza e di consapevolezza rivolti principalmente agli assistenti sociali ed altri professionisti che lavorano con le famiglie.

 

Destinatari
Assistenti sociali, operatori sociali e tutti coloro che sono interessati all’argomento.

Durata
Il corso si svolgerà in tre giornate formative, un incontro a settimana il giovedì dalle 16,00 alle 19,00. La replica del mese di novembre si svolgerà sempre in tre giornate formative che cadranno di venerdì (e non di giovedì) dalle 16 alle 19

Programma del corso:

I giornata: L’evoluzione del diritto di famiglia. Dal legame indissolubile alla separazione e al divorzio con le nuove procedure- Avv. Donato Antonio Frasca

II giornata: L’affidamento condiviso (L. 54/2006) e la tutela del diritto alla bigenitorialità.

– Avv. Maria Maddalena Bozza

III giornata La mediazione familiare come strumento per la soluzione dei conflitti. Il ruolo dell’assistente sociale nella Mediazione Familiare. – Dott.ssa Tonolini Eva

 

Formatori
Dott.ssa Eva Tonolini – Giurista e Mediatrice familiare.

Avv. Donato Antonio Frasca- Avvocato civilista, di diritto di famiglia e di diritto condominiale.

Avv. Maria Maddalena Bozza- Avvocato civilista

 

Metodologia
Metodologia interattiva e partecipativa, lezione frontale di approfondimento teorico con utilizzazione di slides in power point; analisi, rilevazione delle criticità, casi di strategie e momenti di discussione; questionario sull’apprendimento conseguito.

Materiale Didattico

Cartellina, penna e blocchi notes

 

Costo
50 euro per contributo spese corso

 

Date e luoghi del corso

20/11/2020 (27/11; 4/12) WEBINAR;

 

Iscrizioni ed informazioni

L’iscrizione dovrà essere effettuata scaricando e compilando l’apposito modulo allegato.

Tale modulo compilato in ogni sua parte dovrà poi essere inviato all’indirizzo email eva.tonolini@libero.it

Le iscrizioni verranno chiuse due giorni prima della data prevista per il corso o comunque al raggiungimento della quota massima di posti disponibili.

A determinare la priorità dell’iscrizione sarà l’ordine di ricevimento delle e-mail di registrazione.
Il corso sarà attivato soltanto qualora raggiunga il numero minimo di dieci partecipanti.
Il pagamento si effettuerà in loco.

Si ricorda che la registrazione delle presenze degli assistenti sociali avverrà esclusivamente tramite lettura elettronica della tessera sanitaria (codice fiscale).

Per il conseguimento dei crediti formativi è necessario partecipare all’80% dell’ammontare di ore previste dal corso

 

 

Corso mediazione familiare – con scheda di iscrizione

 

Potrebbero interessarti anche...