L’EVOLUZIONE DELLA FAMIGLIA : UNIONI CIVILI E CONVIVENZE DI FATTO – 12 dicembre 2020

L’EVOLUZIONE DELLA FAMIGLIA :

UNIONI CIVILI E CONVIVENZE DI FATTO

Sabato 12 dicembre 2020

 

Informazioni generali sul corso

Descrizione

La recente approvazione della L. nr. 76 del 20 maggio 2016, in vigore dal 05 giugno 2016, recante la “Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze”, apre un nuovo scenario per ciò che concerne le relazioni affettive e, più in generale, il diritto di famiglia e i plurimi modelli su cui ormai da tempo si discute.

Tale legge rappresenta certamente un elemento sintomatico dell’intervenuta maturazione di un significativo livello di condivisione in merito all’opportunità di una regolamentazione dei molteplici interessi scaturenti dalla convivenza more uxorio : gli anni più recenti, anche in virtù dell’influenza esercitata dalle esperienze straniere, hanno visto il diffondersi di un progressivo atteggiamento di favore nei confronti delle unioni di fatto non fondate sul matrimonio, oggi sempre più frequenti e ormai non più oggetto di giudizi di condanna né dal punto di vista etico né tantomeno sul piano giuridico.

Al riguardo ben può rilevarsi come la celebre immagine di Jemolo della “famiglia quale isola che il mare del diritto può soltanto lambire” risulti ormai anacronistica, attesa la rinnovata ed intensificata giuridicizzazione di tutte quelle relazioni interpersonali un tempo ignorate dal legislatore.

In un tale contesto, è innegabile che tutti gli operatori, non soltanto quelli del settore giuridico, siano chiamati ad intervenire, ciascuno per il proprio ambito di competenza, tenendo conto del mutamento della realtà sociale.

Obiettivi del corso

Il corso si propone di fornire conoscenze teoriche e pratiche sul nuovo assetto normativo dei rapporti interpersonali (unioni civili e convivenze di fatto) che si affiancano alla classica unione matrimoniale, nonché produrre una formazione adeguata a tutti gli operatori del sociale al fine di permettere loro di intervenire, nei rispettivi settori di riferimento, con maggiore professionalità.

Destinatari

Assistenti sociali, educatori, psicologi, psicoterapeuti, operatori sociali, avvocati e tutti coloro che sono interessati all’argomento.

Durata

Dalle 09,00 alle 18,00 (nove ore di cui otto effettive).

Programma del corso :

09,00-09,30 Accoglienza e registrazione;

09,30-10,30 La legge nr. 76/2016, in particolare, la disciplina delle convivenze more uxorio : aspetti critici e lacune normative (Dott.ssa Eva Tonolini);

10,30-11,30 Il contratto di convivenza : disciplina dei rapporti patrimoniali dei conviventi (Dott.ssa Eva Tonolini);

11,30-13,00 Analisi pratica di un modello di contratto di convivenza (Dott.ssa Eva Tonolini);

13,00-13,30  Pausa pranzo;

13,30-14,30 La legge nr. 76/2016, in particolare, la disciplina delle unioni civili tra persone dello stesso sesso : aspetti critici e lacune normative (Avv. Donato Antonio Frasca);

14,30-15,30 Decreti attuativi, in particolare, D. Lgs. nr. 5/2017 (Adeguamento delle disposizioni in materia di iscrizioni, trascrizioni e annotazioni) : la costituzione dell’unione civile innanzi all’Ufficiale dello Stato Civile (Avv. Donato Antonio Frasca);

15,30-16,30 Aspetti particolari : il cognome comune delle persone unite civilmente; lo scioglimento dell’unione civile mediante la procedura di negoziazione assistita (Avv. Donato Antonio Frasca);

 

16.30-18,00 Conclusioni – Valutazione del corso e consegna attestati di partecipazione.

 

Formatori :

Avv. Donato Antonio Frasca – Avvocato civilista;

Dott.ssa Eva Tonolini – Giurista e Mediatrice familiare.

Metodologia

Metodologia interattiva e partecipativa, lezioni frontali di approfondimento teorico con utilizzazione di slides in power point; analisi, rilevazione delle criticità, correzioni e qualificazioni; esame di casi concreti; questionario di valutazione del corso.

 

Materiale didattico

Cartelline, penne e block notes.

Costo

25 euro (quale contributo per le spese relative all’affitto della sala e all’acquisto del materiale didattico).

Date e luoghi del corso :

Sabato 12 dicembre 2020, c/o Sala Conferenze del Nomentana Hospital, Largo Nicola Berloco, 1 – Roma/Tor Lupara (REPLICA).

Iscrizioni ed informazioni

Per informazioni contattare:

Avv. Donato Antonio Frasca (cell. 3392822160; e-mail donatofrasca@tiscali.it);

Le richieste di iscrizione dovranno pervenire via e-mail all’indirizzo donatofrasca@tiscali.it compilando l’apposito modulo in ogni sua parte e trasmettendolo in formato PDF.

Le iscrizioni verranno chiuse tre giorni prima della data prevista per il corso o comunque al raggiungimento della quota massima di posti disponibili.

A determinare la priorità dell’ iscrizione sarà l’ordine di ricevimento delle e-mail di registrazione.

L’iscrizione si perfezionerà soltanto con il pagamento della quota di partecipazione da effettuarsi in loco il giorno del corso.

Il corso sarà attivato soltanto qualora raggiunga il numero minimo di dieci partecipanti.

Si ricorda che la registrazione delle presenze degli assistenti sociali avverrà esclusivamente tramite lettura elettronica della tessera sanitaria (codice fiscale).

Per il conseguimento dei crediti formativi è necessario partecipare all’80% del monte ore previsto.

corso unioni civili – con scheda di iscrizione

 

 

 

 

 

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...